Protettivi e Passivanti

Sono necessari principalmente per preservare gli acciai al carbonio e le ghise dagli agenti atmosferici. Possono essere a base di sali, a base sapone, emulsivi, oleosi e cerosi.
Proteggono per un lasso di tempo che va da qualche giorno (sgrassanti-passivanti interoperazionali), a qualche anno (protettivi dewatering e protettivi cerosi). Vengono applicati manualmente (pennello, spray kit ecc.), mediante immersione e mediante spruzzo. I protettivi-passivanti salini, a base sapone ed emulsivi, vengono impiegati diluiti in acqua e forniscono le migliori performance se utilizzati a caldo (50-70°C).
Gli oli protettivi, i protettivi dewatering e quelli cerosi, vengono impiegati puri ed a temperatura ambiente, in quanto contengono sostanze organiche volatili.

In dettaglio